Passante. Donini: “Non si confondano correttezza e garbo istituzionali con arrendevolezza’

“Non si confondano la correttezza e il garbo istituzionali con una arrendevolezza che non esiste né è mai esistita. Sul nodo di Bologna abbiamo accolto la richiesta del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti di ulteriori approfondimenti tecnici, pur convinti che la soluzione ottimale rimanga l’allargamento in sede di tangenziale e autostrada”.

Così l’assessore regionale alle Infrastrutture, Raffaele Donini, smentisce presunte disponibilità della Regione a dialogare anche sul mini-Passante.

“Dal materiale che abbiamo ricevuto e analizzato- prosegue- abbiamo riscontrato solide conferme sul fatto che il progetto del Passante metropolitano di Bologna sia il più efficace dal punto di vista tecnico e trasportistico. Ovviamente non abbiamo divulgato i dettagli tecnici per rispetto a quanto concordato con lo stesso ministro Toninelli, ma attendiamo rapidissimamente che si riprenda il confronto fra il ministero, la Regione, la Città Metropolitana, il Comune di Bologna e Società Autostrade al fine di ripartire con l’iter della Conferenza dei servizi. Quella sarà la sede per verificare tecnicamente ulteriori mitigazioni e miglioramenti dell’opera”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 20 query in 0,860 secondi •