La mobilità leggera al servizio di cittadini e turisti, al via nei comuni del distretto il progetto Velobike

La mobilità leggera al servizio di cittadini e turisti. Parte nei prossimi giorni nei Comuni di Fiorano Modenese, Formigine, Maranello e Sassuolo il progetto Velobike, un’azione pilota di mobilità leggera in area urbana. Quattro mezzi “velobike” ecologici, a zero emissioni, saranno utilizzati sui territori comunali per vari impieghi, a supporto di attività turistiche e di servizio. Un esempio concreto di utilizzo intelligente di mezzi ecologici in ambito urbano, con abbattimento radicale delle fonti inquinanti.

I velocipedi “Celerifero” saranno destinati a diversi utilizzi: a Fiorano per un progetto pilota di consegna di farmaci a domicilio, a Formigine per la micro-pulizia urbana nei parchi e piazze, a Maranello per percorsi turistici a partire dal piazzale del Museo Ferrari, a Sassuolo per il trasporto di libri dalla Biblioteca Leontine alla Biblioteca Cionini (e viceversa) e per consegnare materiali alle scuole del territorio. Durante il loro utilizzo i mezzi saranno monitorati per valutare l’efficacia di nuove forme di trasporto non impattanti sull’ambiente, con un monitoraggio sulle modalità e tempi di utilizzo e un report finalizzato ad un incremento della mobilità leggera sulla base dei dati ottenuti. I mezzi saranno utilizzati dagli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore A. Ferrari di Maranello, che si turneranno insieme a volontari. Agli studenti coinvolti verrà riconosciuta una borsa di studio al termine della sperimentazione. Il progetto si basa sull’esperienza e sulle competenze dell’IIS Ferrari e del Prof. Filippo Sala. L’Istituto, protagonista nel settore della mobilità elettromuscolare, è impegnato in diversi progetti di scambio didattico e tecnologico dedicati al settore automotive, nella realizzazione di prototipi solari e nell’innovazione tecnologica a basso impatto ambientale. Il progetto gode inoltre del supporto operativo dell’Associazione Lumen, che sviluppa le proprie attività principalmente a Casa Corsini a Fiorano.

I quattro mezzi, prodotti dalla Start Up di Maranello “Il Celerifero” ideata da un gruppo di giovanissimi sviluppatori a partire dall’esperienza attuata nella scuola di Maranello, dove è nato il primo prototipo, sono diverse versioni di una famiglia di velocipedi elettro-muscolari a tre ruote ispirati ai tradizionali sidecar, costruiti artigianalmente e progettati per soddisfare le esigenze della nuova mobilità urbana ad emissioni zero. Con questo progetto vengono proposte azioni ed esperienze in grado di rappresentare una possibile soluzione ai problemi della mobilità urbana, dell’inquinamento, della pulizia urbana, grazie all’utilizzo di veicoli leggeri, tecnologicamente avanzati e innovativi, funzionali, facilmente integrabili e modulari, per la pianificazione e programmazione del traffico urbano.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 13 query in 0,515 secondi •