La nuova piazza di Formigine viene consegnata alla comunità

La nuova piazza di Formigine, coinvolta da un progetto di riqualificazione che sta volgendo al termine, si prepara ad accogliere migliaia di persone che, tra i mercoledì sera di luglio, sino ai Ludi di san Bartolomeo a fine agosto, parteciperanno ai numerosi eventi organizzati dall’Amministrazione comunale e dalle associazioni locali.

“Ci è sembrato opportuno dare inizio a questa nuova vita per il centro storico di Formigine con uno spettacolo di qualità, che rendesse merito, con suggestioni artistiche, alle scelte progettuali di valorizzazione del cuore della nostra città. Ringrazio Opocrin per aver interamente sponsorizzato l’evento” afferma il Sindaco Maria Costi.
Lo spettacolo “Le invasioni lunari” a cura della Compagnia Parola Bianca, in programma DOMANI (mercoledì 4 luglio) alle 21.30, propone una performance di trampolieri e danzAttori, che si muovono leggeri tra la folla, creando luminosi quadri viventi. La danza diventa un rituale magico che trasporta il pubblico in una dimensione da sogno, il tutto accompagnato da musica e suoni, combinati con giochi di luce, laser e videoproiezioni.
Il cantiere di riqualificazione della piazza è attualmente al 70% della realizzazione dei lavori, che termineranno alla fine di luglio. Si tratta di una pavimentazione storica per il territorio (trachite, pietra d’Istria e ciottoli di fiume) per 3.000 mq di superficie nel primo stralcio dei lavori. Le lastre di pietra naturale sono di dimensioni differenti con uno schema di posa definito. L’aspetto infrastrutturale è molto importante, ad esempio per quello che riguarda la rete della fibra ottica o le dotazioni di sicurezza per le manifestazioni. Non ci sono lampioni ma una luce perimetrale a valorizzazione dei monumenti, in particolare il castello, così come le fontane che renderanno una visione prospettica suggestiva. Il secondo stralcio dei lavori, che riguarderà il tratto di via Trento Trieste compreso tra via Vittorio Veneto e via san Francesco è già stato autorizzato dalla Soprintendenza. Caratteristica di questa seconda parte dei lavori, sarà la piantumazione di sei querce, albero simbolo del Comune, che ripristineranno un’area ombreggiata adiacente il fossato dl castello.
L’importo dell’investimento del primo stralcio, per la maggior parte finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena all’interno dell’iniziativa Art Bonus, ammonta a 750.000 euro.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 11 query in 0,280 secondi •