Trattamento dei defunti in ospedale: quasi pronto il regolamento applicativo dell’Azienda USL

Entro il mese di maggio sarà ultimato e reso operativo il regolamento dell’Azienda USL di Modena che articola i contenuti della circolare della Direzione sanitaria regionale del 13 marzo scorso, in merito alle pratiche di trattamento dei defunti in ospedale, per una chiara distinzione delle competenze del personale dipendente e delle agenzie di onoranze funebri, che intervengono su esclusiva scelta dei famigliari.

 

Il testo, quasi completato, riprende e dettaglia il contenuto regionale adattandolo alle diverse situazioni operative locali che in precedenza erano dotate, ciascuna, di un proprio regolamento. Alla redazione del regolamento hanno partecipato il Dipartimento di sanità pubblica, la Direzione ospedaliera, l’Uffico affari legali, la Medicina legale e il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e la Trasparenza.

Quattro sono le camere ardenti in altrettanti ospedali dell’Azienda USL di Modena: Vignola, Pavullo, Carpi e Mirandola.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 26 query in 0,727 secondi •