La terza edizione dell’Ennesimo Film Festival

Si terrà dal 4 al 6 maggio 2018 al Teatro Astoria di Fiorano Modenese (MO), la terza edizione dell’Ennesimo Film Festival, che in questi giorni ha svelato il suo programma completo. Tre giorni di eventi che animeranno la città di Fiorano fra film arrivati da ogni parte del mondo, eventi formativi e incontri con i registi in concorso nelle Selezioni Ufficiali, ospitati dalla comunità locale con il progetto Non è l’Ennesimo Ospite.

Ennesimo Film Festival è organizzato da TILT Associazione Giovanile con il contributo di Comune di Fiorano Modenese, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Funder35, Comune di Sassuolo, Comune di Scandiano; con la sponsorizzazione di Inkiostro Bianco, Ceramiche Caesar, Apple Promotions & Gadgets, BPER Banca, CIR Food, Assicoop; con il sostegno di Coop Alleanza 3.0, Fondazione Marco Biagi, TIR Danza, Associazione Artemisia, Circolo Culturale Nuraghe, Video Cellar Archive, Libreria Incontri, Visioni Italiane, Laboratorio Immagine; con il patrocinio di Energie Diffuse, Comune di Maranello, Arci Modena e UCCA.

“Per l’amministrazione di Fiorano essere sede dell’Ennesimo Film Festival è motivo di orgoglio e soddisfazione – spiega l’assessore alle politiche culturali Morena Silingardi –  Fin dalla prima edizione si è creata un’intesa particolare con gli organizzatori, da subito abbiamo condiviso l’obiettivo di crescita costante della manifestazione. I progetti culturali ben archittetati, quelli che stimolano l’interesse del pubblico e sono sostenuti dalla passione di ideatori e fruitori, nascono per affermarsi nel tempo, arricchendosi ogni anno di nuovi contenuti e collaborazioni: L’EFF, leggete il programma per verificarlo di persona, si presenta con i migliori requisiti.”

Marco Biagini, assessore alle politiche giovanili del Comune di  Fiorano Modenese giudica “l’Ennesimo film festival un appuntamento assolutamente da non perdere; fa divertire, commuovere, riflettere; dà una visione internazionale senza muoversi dalla provincia e soprattutto permette di capire quali grandi risultati si possano raggiungere quando pubblico, associazionismo e passione privata si mettono al servizio di una cultura vera, alta senza essere irraggiungibile”.

Ad aprire il Festival, saranno le giornate conclusive del progetto Non è l’Ennesima Giornata di Scuola che ha coinvolto nel 2018 oltre 500 fra studenti e insegnanti dei Comuni di Fiorano Modenese, Sassuolo, Scandiano e Maranello. Gli studenti avranno il compito di assegnare l’Ennesima Menzione Giovani e di partecipare al premio per la Miglior Recensione che sarà assegnato durante la serata finale del Festival.

«Siamo molto emozionati di poter annunciare la terza edizione del Festival quest’anno ricca di novità, rese possibili grazie al sostegno del Comune di Fiorano, della Regione Emilia-Romagna e dei tanti sponsor e sostenitori fra cui il bando Funder35 – spiega Mirco Marmiroli, Presidente di TILT Associazione Giovanile – Prestigiose saranno le due sezioni di concorso per le quali sono arrivati a Fiorano 3006 corti da 60 Paesi del mondo. Fra questi, 20 concorreranno per la Selezione Ufficiale e 9 per la Selezione Giovani e anche il pubblico sarà protagonista durante le proiezioni di venerdì 4 e sabato 5 maggio alle ore 21 in quanto voterà tramite scheda voto i cortometraggi preferiti, contribuendo ad assegnare l’Ennesimo Premio Popolare. Una selezione di alto livello che vede ben 11 première italiane e 1 première estera in concorso».

«Il programma 2018 è davvero ricco e articolato – conclude Federico Ferrari, Direttore Artistico del Festival – e stiamo cercando di rendere la kermesse maggiormente popolare ed inclusiva per poter diventare motivo di orgoglio per Fiorano e tutto il distretto ceramico. Il cinema ha un incredibile valore propedeutico e permette di avvicinare il pubblico al mondo attraverso le storie che i registi in concorso ci hanno regalato. Sarà un Festival che ha l’ambizione di continuare a crescere ancora e per farlo deve puntare sul coinvolgimento della comunità e la valorizzazione del nostro territorio».

Tanti anche gli eventi collaterali fra cui un pomeriggio in compagnia di LudoSport Aemilia che insegnerà al pubblico a maneggiare una spada laser come un vero e proprio cavaliere Jedi, il seminario Raccontare e documentare il mondo del lavoro di oggi, il meeting con gli organizzatori di Festival e rassegne della Regione Emilia-Romagna, l’incontro di restituzione del corso tenuto all’Università di Modena e Reggio Emilia, la proiezione di Visioni Sarde in collaborazione con la Cineteca e il Circolo Nuraghe, l’assegnazione dell’Ennesima Borsa di Studio e la serata finale che si aprirà con la sonorizzazione dal vivo di un cortometraggi di 115 anni fa. Un festival quest’anno davvero ricco di eventi, tutti rigorosamente ad ingresso gratuito!





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 11 query in 0,411 secondi •