Con la 35esima edizione di Vivicittà, il 14 e il 15 aprile lo sport ritorna in piazza

Questa mattina in Comune è stata presentata in conferenza stampa la 35esima edizione di Vivicittà, che il 14 e il 15 aprile torna in piazza per i 70 anni di Uisp l’obiettivo di superare il record di 6.000 presenze raggiunto lo scorso anno.

A illustrarne il programma sono stati il Presidente dell’Uisp Azio Minardi e Paolo Manelli di Tricolore Sport Marathon insieme al Sindaco Luca Vecchi. Presenti anche gli sponsor Coop Alleanza 3.0 e Sanfelice 1893 Banco Popolare.

“Vivicittà ha avuto fin dalle origini l’intuizione di sapere tenere insieme la dimensione popolare, che coinvolge famiglie e bambini, con la dimensione agonistica che prevede lo svolgimento della competizione in contemporanea in altre città d’Italia – ha dichiarato il Sindaco Luca Vecchi in apertura -.  La manifestazione sarà anche un’ottima vetrina per alcuni sport che solitamente hanno poca visibilità e che domenica saranno invece presenti al pari degli altri nell’ottica della filosofia dello sport per tutti portata avanti da Uisp”.

“Uisp, che quest’anno compie 70 anni, dal dopoguerra ha accompagnato la crescita dello sport nel nostro territorio e in questo senso non è soggetto protagonista solo di Vivicittà, ma è oggi uno dei principali enti di promozione sportiva, promotore di un’idea di sport per tutti. Questo perché ha saputo costruire intorno agli eventi sportivi il racconto di corretti e salubri stili di vita, facendo dello sport occasione di benessere della persona e della comunità”.

Lo slogan della manifestazione è “Attività sostenibili” per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sui temi della vivibilità ambientale e sociale. Slogan rimarcato dal Presidente dell’Uisp di Reggio Emilia Azio Minardi, che ha dichiarato di vedere in Vivicittà “non solo un’importante manifestazione sportiva espressione dell’identità e dei valori dell’Unione Italiana SportperTutti, ma anche un laboratorio progettuale di cittadinanza attiva che valorizza lo sport e il movimento, mette insieme istituzioni, scuole, famiglie e associazioni con lo scopo di elaborare un nuovo modello urbano, più vivibile e sostenibile”.

Minardi ha parlato del programma del sabato “come un omaggio allo sport in tutte le sue forme, un’occasione per celebrare settantesimo compleanno dell’associazione”, che tornerà in piazza in un weekend di giugno con una mostra e altre iniziative collegate al suo 70 esimo compleanno.

 

IL PROGRAMMA DEL SABATO

Vivicittà si apre il sabato pomeriggio con un programma di attività sportive organizzate da Uisp Reggio Emilia. Non solo esibizioni, ma tante attività alle quali grandi e piccoli potranno prendere parte liberamente.

A partire dalle ore 15:00 si susseguiranno tornei di minivolley, stage di danza, lezioni di disc golf, un master di outdoor cycling con gli istruttori di Equipe Sportiva e il team di Komodo Rubiera. Ma anche ginnastica dolce, educazione stradale in bicicletta con gli agenti della Polizia Municipale, un trekking urbano (ore 16:00) della durata di circa due ore alla scoperta delle più belle opere visive di street art della città spiegate dagli autori o dagli operatori di Officina Educativa e NET (Nuovi Educatori Territoriali).

Anche gli amici a quattro zampe sono invitati alla festa di Uisp. Per loro è stato realizzato un percorso urbano di 3 km da correre insieme al proprio fedele amico (ritrovo per le iscrizioni alle ore 15:00 a €5,00 a coppia) nella prima edizione della Dog Run di Vivicittà in collaborazione con Maxi Zoo.

Sport ma anche associazionismo nel programma del sabato di Vivicittà. In piazza saranno presenti anche la Casina dei Bimbi per disegnare e colorare insieme ai bambini gli striscioni di Vivicittà; Legambiente con il gioco del “Passi-Tempo” e la lettura dei microchip dei cani con consultazione dei dati dell’anagrafica canina; Luoghi di prevenzione e LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori). Presenti con uno stand anche Unimore e Reggiana Gourmet con assaggi di tortelli e cappelletti.

 

LA GARA

Il momento più alto della manifestazione arriva domenica mattina alle 9:30 con la partenza della “corsa più grande del mondo”, che si svolge in contemporanea in 43 città italiane, 12 straniere e in 27 istituti penitenziari e minorili su iniziativa dell’Unione Italiana Sportpertutti.

Attese circa 6.500 persone a Reggio Emilia, che detiene il record delle presenze nazionali di Vivicittà grazie alla grande partecipazione degli istituti scolastici e delle famiglie. Ad oggi hanno aderito 37 scuole e 280 atleti, che domenica mattina sfileranno indossando la maglietta della manifestazione.

Chi opta per la camminata ludico motoria potrà scegliere tra i percorsi di 1,8 – 3,5 – 8 e 12 km, mentre gli atleti della gara competitiva internazionale si misureranno unicamente sulla distanza di 12 km con una classifica compensata a livello nazionale composta dagli atleti italiani e stranieri che aderiranno alla manifestazione.

La partecipazione è aperta a tutti previa iscrizione da effettuare la mattina della gara entro le ore 8:45 al prezzo di €5,00. Ogni iscritto riceverà la t-shirt di Vivicittà insieme a un buono di €5,00 fornito da Coop Alleanza 3.0 da spendere nella rete di vendita di Reggio Emilia.

TROFEO SCUOLE

Vivicittà è da sempre un manifesto di mobilità sostenibile, sani stili di vita ed educazione alla mobilità. Importante e diffusa è infatti la partecipazione famiglie e delle scuole di Reggio possono aderire alla manifestazione come classi o sezioni, rivolgendosi direttamente al corpo insegnanti o agli uffici Uisp. In palio per il Trofeo Scuole ci sono tablet, buoni d’acquisto per materiale didattico e materiale sportivo distribuiti alle scuole con il maggior numero di partecipanti.

VIVICITTA’ IN CARCERE

Uisp porta lo sport anche nelle carceri. Lo fa tutto l’anno svolgendo attività motoria per i detenuti della Casa Circondariale di via Settembrini dove la manifestazione arriverà mercoledì 18 aprile alle ore 13.15 dando la possibilità ai detenuti di correre o camminare su un percorso allestito dentro il perimetro delle mura dagli operatori Uisp.

RACCOLTA FONDI PER L’EMERGENZA SIRIA

Per le manifestazioni 2018 Uisp ha scelto di continuare a destinare la raccolta fondi all’emergenza in Siria insieme all’Ong Terre des Hommes, che fornisce servizi di assistenza psicosociale ai rifugiati in sei centri nella valle della Bekaa. Nel 2017 la manifestazione ha permesso la costruzione di un campetto sportivo e l’organizzazione di un training per il personale di Terre des Hommes e per gli operatori locali. L’obiettivo 2018 prevede l’acquisto di un ludobus e il proseguimento delle attività di formazione rivolte agli operatori locali.

Vivicittà gode della Medaglia del Presidente della Repubblica, del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri, del ministero dell’Ambiente, del ministero della Giustizia, del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, del ministero degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale.

A Reggio Emilia Vivicittà è realizzata con il patrocinio di Provincia, Comune di Reggio Emilia e Fondazione Per lo Sport ed è sostenuta da Coop Alleanza 3.0, Sanfelice 1893 Banca Popolare, Decathlon, Reggiana Gourmet, Pejo, Gruppo Zatti, Cabrioni, Cartoleria Crotti, Maxi Zoo e Iren.

Tutti gli aggiornamenti sul programma e le iniziative si trovano sul sito Uisp e sulla Facebook di Vivicittà Reggio Emilia. Per informazioni e iscrizioni: Uisp Reggio Emilia, tel. 0522 267211 – eventi@tricoloresportmarathon.it. www.uisp.it/reggioemilia
.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 24 query in 0,439 secondi •