Fiera del Lavoro del Distretto di San Lazzaro, prime assunzioni sul territorio

La Fiera del Lavoro del Distretto di San Lazzaro dà i suoi primi frutti, a poco più di un mese dalla sua prima edizione. Cominciano infatti a delinearsi le prime assunzioni da parte delle aziende del territorio che hanno partecipato alla giornata di ricerca e formazione di personale, svoltasi in Mediateca il 26 gennaio scorso.

Ad aprire la strada è la Cae di San Lazzaro, azienda che si occupa di progettare, sviluppare e produrre sistemi per il monitoraggio in tempo reale delle condizioni ambientali, fornendo a pubbliche amministrazioni e privati informazioni per prevenire e fronteggiare situazioni di emergenza. Tra i maggiori clienti di Cae ci sono Arpae e altre amministrazioni nazionali, e allo stesso tempo l’azienda è molto attiva anche in Vietnam e alle Maldive.
Nata nel 1977 come start up innovativa dall’idea di quattro ingegneri elettronici e ricercatori della fondazione Marconi, la Cae sta affrontando una nuova fase espansiva, grazie anche alla crescente attenzione alla prevenzione del dissesto idrogeologico. Realtà moderna che guarda al futuro, Cae è passata dall’occuparsi principalmente di sistemi per il monitoraggio idro-meteo alla rilevazione e gestione di altre tipologie di rischi come gli incendi boschivi, le frane e quelli connessi alla qualità dell’acqua.
Grazie alle due assunzioni avvenute in seguito alla Fiera del Lavoro, Cae ha superato la quota 100 dipendenti. La partecipazione alla Fiera del Lavoro distrettuale ha infatti portato all’assunzione di due persone, entrambe trentenni, una a tempo indeterminato, l’altra con un contratto di apprendistato. Due figure altamente specializzate, un geologo e un ingegnere informatico, sulla ricerca delle quali l’azienda aveva riscontrato non poche difficoltà.
“La Fiera del Lavoro è stata una grande opportunità per una realtà come la nostra – raccontano Guido e Giorgio Bernardi, rispettivamente Responsabile nuovi mercati e Consigliere delegato di Cae -, perché ci ha permesso di individuare due profili molto interessanti che faticavamo a trovare attraverso i canali tradizionali. L’iniziativa dell’Amministrazione e del Distretto, a cui abbiamo aderito fin da subito, è stata preziosa e decisiva. Alla Fiera del Lavoro abbiamo trovato il nostro centesimo dipendente: i colloqui diretti svolti durante la giornata hanno consentito a due persone di entrare a far parte della nostra squadra in maniera stabile”.
Soddisfatta anche il sindaco di San Lazzaro Isabella Conti: “Sono davvero emozionata per questo risultato, ed è solo l’inizio. L’arrivo di nuove assunzioni è la conferma che come Comune e come Distretto abbiamo intrapreso la strada giusta: ci siamo posti come mediatori e facilitatori, creando un’occasione e uno spazio ad hoc per valorizzare le nostre eccellenze e allo stesso tempo sostenere chi cerca lavoro, e questi sono i primi risultati di una battaglia vinta. Sapere di aver contribuito a cambiare il destino di due persone è la gioia più grande che possiamo provare, come persone e come amministratori”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,566 secondi •