L’assessore alla Mobilità a Modena Parcheggi: “Cercare altre app che non prevedano costi aggiuntivi per i cittadini”

Il passaggio da Sostafacile a Easypark, frutto della fusione per incorporazione della società Brav Servizi srl che gestiva Sostafacile, era stato anticipato nelle scorse settimane, ma risulta “inaccettabile che ora si prevedano costi aggiuntivi a carico dei cittadini”. Lo afferma l’assessore alla Mobilità del Comune di Modena Gabriele Giacobazzi sottolineando che il nuovo gestore della app deve rendersi disponibile al rimborso del credito residuo precaricato in Sostafacile per chi non intende accettare le condizioni contrattuali di Easypark, ma soprattutto che “Modena Parcheggi individui al più presto una nuova app da utilizzare in città per il pagamento della sosta che non preveda costi aggiuntivi a carico dei cittadini”.

Per Giacobazzi, infatti, è importante “continuare a garantire un buon livello del servizio incentivando anche l’uso di tecnologie innovative che agevolino la fruizione degli spazi di sosta a pagamento: è una prospettiva condivisa anche da Modena Parcheggi che si è già attivata per la ricerca di nuove app, non potendo intervenire nelle autonome scelte imprenditoriali dei gestori dell’attuale, e conta di poterle attivare nel giro di poche settimane”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 17 query in 0,186 secondi •