Manifestazione di Forza Nuova contro i profughi a Carpi

Nuova manifestazione di Forza Nuova, ieri sera a Carpi. Dopo i presidi della scorsa estate il movimento di estrema destra ha protestato davanti alla palazzina di Fossoli dove vivono sei profughi in un appartamento di proprietà dell’assessore Cesare Galantini, affittato alla cooperativa sociale Caleidos. 

Diversi messaggi di condanna e solidarietà all’Assessore Galantini:

La Cgil di Modena esprime sdegno e condanna per l’intimidazione fascista subita dall’assessore di Carpi Cesare Galantini da parte di Forza Nuova davanti all’appartamento di sua proprietà messo a disposizione della cooperativa Caleidos per l’accoglienza dei profughi.
Si tratta di una modalità aggressiva, intollerabile, che mira a intimidire lo stesso assessore, i volontari e gli ospiti.
La Cgil manifesta vicinanza e solidarietà a Cesare per un’aggressione che certamente non lo vedrà ridurre il proprio impegno sociale e istituzionale.

E’ necessario assicurare il diritto all’asilo previsto dalle normative nazionali e dai trattati internazionali da parte di chi fugge da situazioni di pericolo e gravità, nell’ambito del rispetto delle regole di convivenza che finora non sono venute meno.

La Cgil chiede nuovamente al Prefetto di Modena di intervenire affinché siano evitate in questo territorio manifestazioni fasciste e razziste.

Segreteria Cgil Modena

***

“A nome del partito carpigiano e del Gruppo consiliare Pd desidero esprimere la nostra solidarietà e vicinanza all’assessore Cesare Galantini, in queste ore, al centro di un attacco personale, messo in atto con modalità intimidatorie. Non è, infatti, tollerabile che esponenti di Forza Nuova abbiamo potuto inscenare la loro protesta sotto le finestre dell’appartamento di proprietà dell’assessore. Galantini, decidendo di affittare a una cooperativa che si occupa di accoglienza dei profughi, non ha commesso alcun atto illegittimo. Il montare della protesta di questi giorni è il frutto avvelenato della scelta del Movimento 5 stelle che ha promosso, in Consiglio comunale, una mozione di sfiducia nei suoi confronti. Agitare le paure, anziché provare a governare i fenomeni, è indice di immaturità politica”.

Il segretario comunale Pd di Carpi e capogruppo Pd in Consiglio Marco Reggiani

***

“Una manifestazione, come quella organizzata da Forza Nuova davanti all’appartamento di proprietà dell’assessore al Bilancio e alla Sicurezza del comune di Carpi, Cesare Galantini, e affittato alla cooperativa Caleidos che gestisce l’accoglienza degli immigrati richiedenti asilo, non è degna di un paese civile. Non si tratta infatti della manifestazione di un dissenso politico, ma di una vera e propria intimidazione. Inaccettabile in un paese democratico.

Una manifestazione che non doveva essere autorizzata. A questo proposito, assieme al collega Giovanni  Paglia presenteremo, lui alla Camera e io al Senato, un’apposita interrogazione al Ministro degli Interni. Chiediamo da subito, con fermezza, l’impegno a tutte le Istituzioni ad adoperarsi per prevenire in futuro atti di questo genere”.

Lo dichiara in una nota Maria Cecilia Guerra capogruppo al Senato di Articolo Uno- MDP- Liberi e Uguali

***

Voglio esprimere la mia massima solidarietà all’Assessore Galantini, vittima di una vera e propria aggressione da parte di Forza Nuova.

So che non si farà certo intimidire da sceneggiate neo-fasciste, ma questo non toglie che a Carpi sia stato evidentemente passato un limite invalicabile.

Non è infatti accettabile che si arrivi a manifestare nei pressi della residenza di una persona.

Mi chiedo e chiedo al Ministero dell’Interno come sia possibile che sia stato tollerato e quali misure si intendano adottare per impedire che fatti simili possano ripetersi.

Lo afferma l’On. Giovanni Paglia, esponente di Liberi e Uguali e deputato di Sinistra Italiana.

***

Le intimidazioni sono inaccettabili, e lo sono ancora di più quando diventano “ad personam”: dunque in primo luogo vogliamo esprimere la nostra piena solidarietà all’Assessore di Carpi Cesare Galantini.

 

Questa vicenda evidenzia almeno due profili di elevata criticità: in primo luogo, riteniamo inammissibile che la Questura autorizzi manifestazioni davanti a private abitazioni, soprattutto quando si tratta di manifestazioni organizzate da gruppi notoriamente antidemocratici e violenti; rileviamo peraltro la forte disparità di trattamento, visto lo spiegamento di forze dell’ordine messo in campo poche settimane addietro per sgomberare quattro ragazzi insonnoliti dal Cinema Olimpia, e i pochissimi agenti messi a difesa della incolumità e della libertà di movimento dei residenti di Fossoli, tra i quali i migranti ospitati e gli anziani genitori dell’Assessore.

In secondo luogo corre l’obbligo di censurare il comportamento del Movimento 5 Stelle, che ha montato una polemica infondata nei confronti dell’Assessore ma tale da dare la stura ai peggiori movimenti di ispirazione fascista come Forza Nuova. Che già ha cercato di mettere sotto la propria egida le “passeggiate per la sicurezza” organizzate da Carpi Sicura, e che ora si permette queste manifestazioni apertamente provocatorie.

In conclusione, nel rinnovare l’espressione di solidarietà a Galantini, invitiamo l’amministrazione comunale di Carpi a vigilare con attenzione sulle “passeggiate” e su chi cerca di egemonizzarle; invitiamo la Questura ad essere più rigorosa nei confronti di organizzazioni che non avrebbero diritto, ai sensi delle leggi Scelba e Mancino, neppure di esistere e non solo di manifestare in modo provocatorio; invitiamo tutti i cittadini e le cittadine di Carpi a ritrovare appieno lo spirito antifascista di una città decorata con medaglia d’argento al valor militare.

Potere al Popolo – Modena

 





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 0,489 secondi •