A Fanano per l’Epifania Galappennino

Ha solo 19 anni ed alle spalle già un palmares di tutto rispetto: ultimo titolo conseguito, quello italiano nel pattinaggio artistico singolo maschile su ghiaccio. Un traguardo che consentirà a Matteo Rizzo di prendere parte insieme alla nazionale azzurra, ai prossimi Campionati Europei di specialità del 15 gennaio a Mosca, quindi alle Olimpiadi di Pyeongchang, nella Corea del Sud dal 9 febbraio, ed infine ai Campionati Mondiali di Milano della metà di marzo 2018. Obiettivi importanti per un campione le cui origini sono in parte anche modenesi.

Prima però c’è il Galappennino: “Sono a dir poco felice di essere tra gli atleti che partecipano ad una cosi bella manifestazione. In primo luogo per l’evento di prestigio che rappresenta e per la possibilità di esibirmi davanti al pubblico. E poi perché, ma soprattutto, parte della mia famiglia, mia madre in particolare, è originaria di Pavullo nel Frignano, luogo che ho sempre frequentato da piccolo per la presenza dei miei nonni. Il 6 gennaio ci saranno anche loro sulle tribune del palaghiaccio di Fanano, unitamente ad altri miei parenti e persone che mi conoscono. E’ un’emozione molto forte quella che avverto già da adesso e non mancherò di dare tutto me stesso.”

Con lui scenderanno sul ghiaccio oltre alla nazionale Roberta Rodighiero ci saranno anche le giovanissime promesse del pattinaggio italiano, la campionessa juniores Elisabetta Leccardi e la medaglia di bronzo alla Coupe Du Printemps, Chenny Paolucci. E poi la coppia Nikol Gosviani e Leo Luca Sforza, l’ex coach della trasmissione della Rai Notti sul Ghiaccio Alice Velati che si esibirà con Davide Pastore, la coppia tedesca di danza formata da Shari Koch e Christian Nüchtern allenata da Barbara Fusar Poli. Tutto sotto i riflettori di un Palaghiaccio sempre più moderno e all’avanguardia che conferma ancora una volta di essere l’impianto di riferimento dell’appennino tosco-emiliano per qualità e capacità di accoglienza grazie anche agli interventi di miglioramento voluti dalla locale amministrazione, in parte già realizzati in parte in fase di completamento.

Se gli atleti consentiranno di “rifarsi” gli occhi con le loro performance, a deliziare le orecchie ci penserà l’artista bolognese Silvia Mezzanotte, voce per dieci anni dei Matia Bazar reduce dal successo di Tale e Quale Show, che interpreterà alcuni brani del suo repertorio spaziando tra le più importanti voci femminili e i grandi successi dei Matia Bazar come Vacanze Romane e Brivido Caldo. Ad organizzare l’evento ancora una volta sarà la Polisportiva Fanano. I biglietti del Galappennino saranno acquistabili al Palaghiaccio la sera stessa dell’evento o presso il punto turistico di Fanano a partire dalla seconda metà del mese di dicembre. È inoltre possibile prenotare i tagliandi inviando una mail a polisportivafanano@libero.it





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 18 query in 0,326 secondi •