Crisi Stampi Group: il punto sulle attività per favorire la ricollocazione degli ex-lavoratori

Continua l’impegno delle Istituzioni per favorire la ricollocazione ed il reinserimento lavorativo dei 62 ex-dipendenti dello stabilimento di Monghidoro.

Le azioni rientrano nelle linee individuate all’interno del Patto per l’occupazione e le opportunità economiche del territorio dell’Unione dei Comuni Savena-Idice siglato tra l’Unione dei Comuni Savena-Idice, la Città metropolitana di Bologna, la Regione Emilia-Romagna, le Associazioni di categoria e le Organizzazioni sindacali, e nel quale è previsto che i soggetti firmatari partecipino ad un Tavolo di coordinamento per seguire l’attuazione delle azioni previste dal Patto.

Tavolo che negli ultimi mesi si è riunito più volte per valutare ed approfondire gli aspetti del programma di politiche attive del lavoro ed il relativo percorso di presentazione al bando regionale nel quale si prevedono misure, finanziate con un milione di euro, destinate al sostegno dei lavoratori licenziati nell’ambito di rilevanti crisi aziendali.

Il recente incontro del Tavolo di coordinamento, partecipato anche dai referenti del partenariato costituito da Conform srl, Manpower srl, Manpower Formazione e LavoroPiù SpA che sta definendo i contenuti del programma di reinserimento, è stata anche l’occasione per fare il punto sulle tempistiche di invio in Regione del progetto di ricollocazione lavorativa.

Durante questo incontro le società del partenariato hanno comunicato l’intenzione a definire i contenuti del progetto e a sottoscrivere gli accordi necessari prima di Natale. Il progetto sarà presentato alla Regione entro il 5 gennaio 2018, il Tavolo di coordinamento del Patto si riunirà ulteriormente per un monitoraggio a seguito della presentazione.

L’Assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi, il Consigliere metropolitano con delega allo Sviluppo economico Massimo Gnudi, il Presidente dell’Unione dei Comuni Savena-Idice Gabriele Minghetti ed il Sindaco di Monghidoro Barbara Panzacchi affermano “Come Istituzioni ci sentiamo fortemente impegnate a seguire i reinserimenti lavorativi degli ex-dipendenti coinvolti nella crisi Stampi Group ed esprimiamo soddisfazione per le attività messe in essere per favorirne la ricollocazione e per la sinergia tra pubblico e privato con cui le si sta portando avanti. Impegno che è contemporaneamente rivolto verso la promozione attiva dello sviluppo economico del territorio”.

Nelle prossime settimane sarà pubblicata la guida alle Opportunità imprenditoriali nelle valli del Savena e dell’Idice, strumento operativo rivolto ai futuri imprenditori redatto nell’ambito delle attività di “Progetti di Impresa” -servizio della Città metropolitana attivo all’interno dello sportello integrato Suap-Progetti d’Impresa dell’Unione Savena-Idice-, e finalizzato a proporre strumenti ed analisi utili nel percorso di ideazione, creazione e sviluppo entro il sistema produttivo locale di attività auto-imprenditoriali economicamente sostenibili e di prospettiva.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 17 query in 0,450 secondi •