Nel weekend nuovi appuntamenti con il ciclo di visite guidate tematiche, proposto dai Musei civici di Reggio

Nelle domeniche 23 e 30 aprile, alle ore 11, nel Palazzo dei Musei (via Spallanzani 1) si svolge una visita guidata, a cura delle giovani archeologhe Valentina Uglietti e Lucia Romoli, alla mostra ‘Lo scavo in piazza. Una casa, una strada, una città’. Sono visibili più di 100 reperti archeologici significativi dell’epoca Romana e Medievale emersi nel corso dei diversi interventi di restauro e riqualificazione di spazi pubblici – piazza della Vittoria – ed edifici privati di pregio – palazzo Busetti, palazzo del Carbone, via Guido Riccio da Fogliano, via Filippo Re – avvenuti nell’ultimo quinquennio a Reggio Emilia.

A questi, per un totale di 113 reperti in mostra, si aggiunge una decina di pregevoli oggetti – fra cui il Tesoro romano-barbarico – rinvenuti nel corso di interventi negli anni Cinquanta del secolo scorso, a completamento di un quadro di riferimenti storici e di ritrovamenti archeologici, che si è potuto delineare progressivamente negli ultimi 60 anni nella zona nord e nord-ovest del centro storico della città.

La mostra è promossa dal Comune di Reggio Emilia/Musei civici e dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Parma e Piacenza, e si realizza grazie alle sponsorizzazioni di Max Mara e CarServer, alla sponsorizzazione tecnica di ReggioPark.

Il progetto scientifico è di Marco Podini (archeologo) in collaborazione con Georgia Cantoni, Anna Losi, Roberto Macellari e Giada Pellegrini.

La mostra si inserisce nel progetto “2200 anni lungo la Via Emilia” promosso dai tre Comuni di Modena, Reggio Emilia e Parma, dalle Soprintendenza Archeologica di Bologna e di Parma, dal Segretariato Regionale Beni, Attività culturali e Turismo, e dalla Regione Emilia-Romagna.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione.

Ogni sabato pomeriggio, alle ore 16.30, nel Palazzo dei Musei, si svolge una visita guidata alla mostra ‘Tutto quadra. Pittura dal 900 a oggi nelle collezioni dei Musei’.

500 dipinti provenienti dai depositi dei Musei Civici di Reggio Emilia sono presentati in una spettacolare esposizione, allestita nella Manica Lunga progettata nel 2014 dallo stesso Italo Rota, che diventa una inedita esplorazione del patrimonio conservato dall’istituzione culturale e l’annuncio che Palazzo dei Musei diventerà anche un museo d’arte contemporanea. Si tratta di oltre 600 metri quadrati di superfici – tele, tavole, compensati, preparazioni in gesso, carte, plexiglas oltre a dipinti ad olio, a fresco, acrilico, anilina, nitro, pastello, carboncino – in un arco cronologico che va dal 1929, data dell’inaugurazione della Pinacoteca Fontanesi all’interno del palazzo, ad oggi.

Sono 146 gli artisti coinvolti – il più anziano nato nel 1874, la più giovane nel 1986 – in un percorso che si collega all’evoluzione dell’arte e della pittura dagli anni Trenta a oggi, tra avanzamenti e resistenze, ispirazioni e ripetizioni, inclinazioni personali e mode: uno spaccato vivido di arte ma anche di antropologia culturale e tendenze.

Fra gli artisti più noti, senza nulla togliere ai meno noti non per questo meno interessanti, vi sono: Davide Benati, Vittorio Cavicchioni, Giovanni Costetti, Ottorino Davoli, Rina Ferri, Omar Galliani, Gino Gandini, Marco Gerra, Franco Guerzoni, Virgilio Guidi, Antonio Ligabue, Pompilio Mandelli, Enzo Mari, Renato Marino Mazzacurati, Aldo Mondino, Claudio Parmiggiani, Vivaldo Poli, Gianni Ruspaggiari. Nino Squarza, Wal, Cesare Zavattini.

La visita è a cura di Macchine Celibi. Il costo è di 3 euro a partecipante (minimo 4 persone), gratis i bambini fino ai 10 anni.

Non è necessaria la prenotazione.

Ogni sabato pomeriggio alle ore 17 e ogni domenica mattina alle ore 11, visita guidata al Museo del Tricolore (piazza Casotti 1), a cura di Macchine Celibi.

Costo: 4 euro a partecipante. Visita attivata con un minimo di 4 partecipanti.

Gratis per i bambini fino ai 10 anni.

Non è necessaria la prenotazione.

Al sabato pomeriggio, dalle 16 alle 17.30, ‘Focus Psichiatria’, apertura e visita guidata al Museo di storia della Psichiatria di Reggio Emilia (via Amendola 2).

Dalla memoria di un luogo recuperato e dalle straordinarie testimonianze di un patrimonio unico emerge la storia della psichiatria italiana, letta attraverso le vite dei pazienti e dei medici dell’Ospedale psichiatrico di Reggio Emilia.

La visita è arricchita dalle letture del gruppo teatrale ‘Museo-Teatro’.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione.

 

ORARI

Palazzo dei Musei, galleria Parmeggiani, Museo del Tricolore: sabato, domenica e festivi del 25 aprile e 1 maggio 2017: 10/13 – 16/19. Lunedì chiuso.

Ingresso gratuito.

 

Info:

0522 456477 Musei civici – uffici, via Palazzolo, 2

(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)

0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1

orari di apertura

musei@municipio.re.it





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 7 query in 0,284 secondi •